Prenota ora il tuo soggiorno Richiedi info
Mostra promozioni

La Cucina

Cucina tipica della tradizione Comacchiese. Specialità anguilla

La Ristorazione, un percorso enogastromico fra tradizione e innovazione  é curata dai Fratelli Massimo e Francesco Carli lo Chef  ; fra gli antipasti più graditi ,  oltre ai Marinati tipici , la Nostra  selezione  di crudi (per valorizzare al massimo la qualità del pescato proponiamo questo giro di crudi che asseconda la fantasia creativa dello   Chef Francesco ,  contrasti e diverse consistenze; esplosioni di sapori in piccoli scrigni di profumi e colori) ,la degustazione di antipasti "La Comacina", gli involtini di radicchio e gamberi , le canocchie sfiziose al Traminer. Fra i primi trionfano il Risotto di anguilla alla comacchiese, gli spaghetti al torchio con Granceola,  le mezzelune al rombo con pesto leggero e pomodori confit e i Gnocchetti "tricolore" con Gamberi,capperi,olivelle taggiasche e Acciughe del Cantambrico. Nei secondi piatti propongono Anguilla alla brace con polenta , la grigliata mista di pesce con anguilla e un ottimo fritto misto alla comacchiese. Assolutamente da non perdere il brodetto d'anguilla "a bac d'aesen" (Il termine «a becco d’asino», sta a significare un qualcosa di preparato alla svelta, con quello di cui si disponeva e con l’aggiunta di aceto, elemento caratterizzante. Un piatto tipico  estremamente semplice, dunque, che è diventato una vera e propria specialità. Ancora oggi, quando si vuole spiegare qualcosa di fatto in fretta o in qualche maniera, si usa dire, in dialetto: «T’ha fat un bruvàt a bàc d’easen».). Da non perdere una delle specialità gastronomiche della storia comacchiese: il brodetto di anguilla con le verze ,piatto invernale proposto durante le festività natalizie. La leggenda racconta che l'origine del piatto avvenne presso il Convento dei Cappuccini per sfamare i più poveri durante il periodo rigido invernale, creando questo connubio fra l'anguilla e la verza e.

Nel periodo delle Festività Natalizie  Francesco  fa una piccola coccola ai clienti  con l'Anguilla "Salmastrino", anguilla salata e cucinata alla griglia riproposta da una antica ricetta di famiglia .

Dulcis in fundo i tipici dolci comacchiesi e non solo con semifreddi e dolci tutti rigorosamente fatti in casa e durante le Festività Natalizie , a partire dal 13 Dicembre, giorno di S. Lucia, Torrone e Panettone di sua  produzione.

(A Forlì tutto pronto per festeggiare Santa Lucia
La tradizione vuole che in questo giorno si osservi la tradizionale Benedizione degli occhi e si festeggino le belle ragazze: è a loro, infatti, che viene regalato il torrone.
A Forlì tutto pronto per festeggiare Santa Lucia
La stagione della dolcezza s’inaugura infatti  il 13 di dicembre, con l’usanza di regalare un pezzo di torrone alle ragazze appunto per la festa di Santa Lucia )

 

 

News & Eventi
Locanda La Comacina

Archivio news
Informativa estesa sull'uso dei cookies